La storia

L'attività è iniziata nel 1987, presso la Sezione di Patologia Chirurgica III del Dipartimento di Chirurgia della Università di Pavia, nell'Ospedale Multizonale di Varese. L'attuale denominazione di Chirurgia Generale è stata adottata dopo la costituzione della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi dell'Insubria, avvenuta nel 1998.

Dopo alcune difficoltà organizzative iniziali, legate anche al fatto di essere la prima struttura chirurgica universitaria clinicizzata a nascere presso l'Ospedale di Varese, la Chirurgia Generale ha avuto un progressivo sviluppo delle attività didattiche, scientifiche ed assistenziali.

Vi è stato un ampliamento delle aree logistiche destinate alle attività universitarie e a quelle ospedaliere, con un aumento della dotazione strumentale a scopo di ricerca scientifica e di gestione amministrativa, in particolare con la realizzazione del nuovo Monoblocco dell’Azienda “Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi”.

Alla Scuola Chirurgica afferiscono numerosi insegnamenti della Facoltà di Medicina e Chirurgia e le Scuole di Specializzazione in Chirurgia Generale, Chirurgia Toracica, Chirurgia Vascolare e in Malattie dell'Apparato Respiratorio.

Il personale docente e ricercatore ha partecipato in qualità di relatore a numerosi congressi scientifici presentando lavori originali, frutto dell'attività di ricerca clinica e sperimentale. Inoltre sono stati organizzati diversi con­gressi nazionali ed internazionali.